Il cavallo ? ancora nel redditometro?

La domanda a cui molti di noi appassionati sono interessati ?: “Il cavallo, dopo le riforme degli ultimi anni, ? ancora nel redditometro?”. Sembra di no.?Sembra infatti che oggi il cavallo sia nello?spesometro. La novit? ? stata introdotta dalla manovra estiva 2010 (DL 78/2010) ed entra in vigore – operativamente parlando – dal 1 luglio […]

Rassegna Stampa: Confcommercio Trieste – DL 78/2010 Il nuovo “redditometro”

Clicca su “Leggi Tutto” per vedere l’articolo Tratto da questo articolo originale, evidenziate nel testo i passaggi di interesse al mondo dei cavalli. DL 78/2010 Il nuovo “redditometro” Mercoledì, 13 Ottobre 2010 di Alessandro Suerz L’articolo 22, del DL. 78/2010, meglio conosciuto come “Manovra 2010, ha rivoluzionato l’accertamento sintetico. Al posto della vecchia norma (art. 38 D.P.R. […]

Redditometro e spesometro – raccolta informazioni

Clicca su “Leggi Tutto” per vedere l’articolo Segue una piccola raccolta di informazioni che possono essere di interesse per i nostri soci. Si parla della fisclità riguardo ai cavalli: redditometro, spesometro,… Tutti i testi sono riportati come sono stati trovati presso le fonti esterne e non si assume alcuna responsabilità per i contentuti, in particolari […]

Rassegna Stampa – Il portale del cavallo – l’esperto risponde

Autore: avv. Virginia Polidori Data: 11/01/2012 Link all’articolo originale:?link?(si tratta di un post del blog “l’esperto risponde”) Il redditometro, nella vecchia veste, vigente fino agli anni impositivi 2007-2008, ? collegato con l’IRPEF quindi con la persona fisica cui il cavallo ? intestato. 8.1- Cavalli mantenuti in proprio: Cavalli da corsa Euro 6.618,91 – coefficiente 7 […]

Rassegna Stampa – Fisco Oggi – Evoluzione dell’accertamento sintetico e “redditometrico”

Clicca su “Leggi Tutto” per vedere l’articolo Autore: Adelma Mastrangelo Data: 8/03/2011 Articolo originale: link Rilevanti le modifiche introdotte dalla manovra 2010 alle disposizioni contenute nell’articolo 38 del Dpr 600/73 Premessa L’accertamento sintetico è lo strumento accertativo con il quale l’Amministrazione finanziaria, nell’ambito dell’attività di controllo nei confronti delle persone fisiche, determina il reddito complessivo del […]

Cavallo da macello o sportivo? Le regole

Clicca su “Leggi Tutto” per vedere l’articolo Scriviamo qui un estratto delle norme da seguire in accordo con i regolamente vigenti, per la dichiarazione di destinazione d’uso del cavallo. Le presenti regole valgono nel marzo 2008 e ci sono state date da un dirigente dell’ Azienda Sanitaria Locale di Reggio Emilia. Capitolo 9 – determinazione della […]

Leggere la genealogia del cavallo

Clicca su “Leggi Tutto” per vedere l’articolo Genealogia del cavallo Tutti i cavalli iscritti agli stud-book hanno il cosiddetto pedigree, ovvero una registrazione della genealogia. Le voci principali che interessano gli allevatori sono il padre, la madre, il padre dalla madre. E’ da questi tre avi che il cavallo trae la maggior parte delle proprie caratteristiche […]

Come annodare un Fiador Knot per una capezza di corda

Premessa Il nodo Fiad?r La difficolt? di annodare una capezza di corda sta quasi esclusivamente nel nodo per il moschettone. Il nodo pi? diffuso nelle capezze di corda commerciali ? infatti piuttosto difficile da realizzare per un neofita. Si tratta del nodo illustrato in questo articolo e il cui nome ??Nodo Fiad?r?(dallo spagnolo: “nodo che […]

Costruire una capezza in corda

Clicca su “Leggi Tutto” per vedere l’articolo In questo articolo vedremo come costruire da soli una capezza di corda, detta anche hackamore naturale. Si tratta di una capezza usata per l’addestramento dei cavalli, ad esempio nel metodo Parelli. NOTA: se stai visualizzando questo articolo nel formato PDF autogenerato, non sono presenti immagini. Scarica il PDF […]

I commenti di un partecipante – Corso Base – Metodo Parelli

Ho partecipato, da completo neofita, al corso base del metodo Parelli, tenuto da Rolando Heuberger. Scrivo questo piccolo resoconto per riportare le mie impressioni. Premetto che ho la fortuna di possedere due cavalli da diversi anni, che monto abitualmente e con i quali (almeno credevo fino a prima del corso) avevo instaurato un buon rapporto […]